accedi   |   crea nuovo account

Compagno notturno

Di notte respiro il desiderato silenzio
un bel cane abbaia di sotto
non ringhia
parla:
mi dice attento amico
resta dove sei
io non amo l'uomo
e quando sarò morto
diranno:
che cane
sembrava umano!

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0