PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

NATA (un sogno)

Sono in alto,
Le case sono come immobili insetti,
In alto si,
Dove l’orizzonte è libero
D’essere infinito…
Dall’altra parte del cielo luccica
Sola,
Con gli occhi vaganti
In uno spessore di vuoto
Identico e orlato da nubi,
La mia anima in subbuglio…
Il buio vorrebbe raggiungermi,
Facce aguzze spaventarmi,
Bocche di ghiaccio ingoiarmi!!!
Invece …
Perdo i sensi…

“-Lei mi riconosce
E s’avvicina…-”

Sono sott’acqua ma vedo
Respiro!
Sento dolore...
L’urlo che faccio nel liquido
S’espande
E ritorna,
Lo spazio è piccolo stavolta...

“-Lei è Me!-“

Sono immersa
Nel caldo tepore,
Nuoto nell’oscuro rosa trasparente
E sento voci,
Percepisco profumi…
Sono
Nel ventre di mia madre
Con la mia identità di cellula,
Con la mia impronta!

Fra poco sarò nata,
Partirò per il viaggio
Con la lacrima e il sorriso,
Sarò eterno Desiderio d’Amore…

-E finalmente rivedrò
Lo spettacolo del Sole!!!-

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • laura cuppone il 02/03/2008 22:51
    ...é stato solo un sogno..
    con un po' di fantasia è diventata poesia...
    l'avventura é vivere.. comunque.
    ciao gabriella.
    grazie..
    laura
  • Gabriella Salvatore il 02/03/2008 22:46
    inizio di un viaggio? una grande avventura, sicuramente.. appena si lascia il caldo tepore, s'inizia a soffrire... ma anche a gioire
  • laura cuppone il 02/03/2008 00:30
    Maurizio il piacere é tutto mio..
    sai.. quando uno é abituato a vedere il sole in tutte le sue sfumature...
    ciao e grazie
    Laura
  • laura cuppone il 02/03/2008 00:29
    Vincenzo.. contenta che ti sia piaciuta..
    acque della resurrezione...
    forse anche... se la rinascita é possibile lo é anche la resurrezione...

    ciao Laura
  • laura cuppone il 02/03/2008 00:27
    Adamo... le tue parole mi danno gioia...
    si.. dall'Alto!!!
    un abbraccio
    laura
  • laura cuppone il 02/03/2008 00:25
    ... grazie Vincenzo H..
    chi di noi... non si é chiesto... almeno una volta... se quel viaggio... fu il primo.. o sarà davvero l'ultimo.?.. quale realmente sia quello d'andata e quale quello del ritorno???
    forse ogni giorno é una rinascita.. una morte.. una rinascita ancora..
    così.. fino alla fine dei nostri sassi...
    grazie.. ciao..
    laura
  • Maurizio C'è il 01/03/2008 23:54
    Bella! Intensa! Suggestiva! Leggendo questa poesia ho percepito il valore immenso della vita. Bravissima Laura!
  • Vincenzo Capitanucci il 01/03/2008 14:56
    Spettacolare... eterno desiderio d'Amore... con lacrima lunare.. e sorriso solare... in acque trascendentali.. placentari.. di grande risurrezione

    Un abbraccio sognato
    Vincenzo
  • Adamo Musella il 01/03/2008 10:58
    La tua è un lungo viaggio, viene dall'Alto dove ognuno di noi è nato come pensiero d'amore per poi essere donato come vita dentro un'altra vita Poi il finale bello e emozionante perché è venuto al mondo Sei speciale nel raccontare
  • laura cuppone il 01/03/2008 00:05
    Ciao Lampidibuio... grazie del tuo commento...
    Laura
  • Lampidibuio il 29/02/2008 20:57
    immagini evocative, il primo viaggio alla scoperta del mondo... brava!
  • laura cuppone il 29/02/2008 20:37
    ciao charlotte..
    grazie sei gentilissima!!!
    un :bacio: anche a te..
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0