accedi   |   crea nuovo account

Belvedere

Nulla più serve
nulla più voglio

Estasiato assaporo
linguine allo scoglio.

Poso lo sguardo
sul mare di fuoco.

Un applauso a Dio
un applauso al cuoco!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Donato Delfin8 il 11/02/2009 05:19
    Stupenda. Condivido grassie a presto
  • Marta Niero il 11/02/2009 01:57
    gugù caro
    mi sembra di vederli i tuoi occhi di sole... incendiarsi!!!!
  • Nicola Saracino il 09/02/2009 13:47
    Ironico e gustoso ricongiungimento di sacro e profano. Nicola
  • Ada FIRINO il 08/04/2008 15:04
    Benissimo, così mi piaci Augusto, col muso sporco di... sugo di pesce!
    A godere e a estasiarti anche davanti ad un piatto di linguine allo scoglio.
  • Anonimo il 05/03/2008 00:15
    Che buoni questi spaghetti allo scoglio, io ho avuto la fortuna di assaporarli prima che venisse pubblicata.
    Un applauso
    Al mare di fuoco
    A Dio
    Al cuoco
    Ma specialmente a te Caro Augusto.
    Un abbraccio
    Angelica
  • augusto villa il 04/03/2008 10:01
    Certo, i problemi sono innegabili, soprattutto in questo periodo... Ma non mi sono dimenticato delle cose belle!!!... Ciao Riccardo... e grazie della tua visita...È un periodo un po' così... meno male che c'è gente come te ed altri del sito che mi aiutano a non perdere di vista le bellezze della vita...
    Grazie di cuore!... Ciao!!!
  • Riccardo Brumana il 04/03/2008 09:44
    scommetto che l'hai scritta davanti ad un piatto di spaghetti all'arrabbiata!!!
    scherzi a parte, è molto bella, sembri aver ritrovato il filone poetico della felicità, occhio a non perderlo!!! ciao Augusto.
  • laura cuppone il 04/03/2008 08:34
    per ora 5!!! poi te la commento...
    fammi dare una forchettata prima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0