username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'Alchimista a Me

VINCENZOOOOOOOOOO


SOLVEEEEEEEEEEE

ETTTTTTTTTT

COAGULAAAAAAAAAA



VORTICEEEEEEEEEE

AMOREEEEEEEEEE

TRIVELLAAAAAAAAAA



PIETRAAAAAAAAAA

FILOSOFALEEEEEEEEEE



TERRAAAAAAAAAA

PROMESSAAAAAAAAAA

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

21 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 11/03/2008 10:05
    Che dire!... Ho avuto qualche giorno di assenza per motivi personali e vedi cosa mi avete combinato Vincenzo e Riccardo!...
    Però da quello che ho capito è stato un incontro- scontro tra due personalità molto forti per cui era quasi inevitabile che il vostro approccio fosse questo...
    Sono sicura che ora diventerete due buoni amici... Ric lo conosco un po' meglio, Vincenzo te sto imparando a conoscerti... Mi piacete entrambi e vi terrò d'occhio... se non vi dispaice... non vorrei offendere nessuno...
    Un abbraccio forte ad entrambi e un :bacio:
    P. S. La poesia è originale!!
  • Vincenzo Capitanucci il 11/03/2008 09:15
    Ciao Riccardo.. dovrei scrivere il tuo nome 4 o 7 volte e sarebbe un po' lungo... Attenzione... ccredo che abbiamo realizzato diversi punti della tua ultima bellissima poesia... per sicuro per un attimo il nostro sangue è diventato Pura Adrenalina... meno male che quel Puro ci contradistingue... e il nostro scontro non poteva durare... mi faceva stare male... combattere contro un amico... da tempo siamo negli utenti-amici.. ma forse era inevitabile lo scontro fra un giovane drago... e un vecchio leone... definizione del nostro amico Giuliano...

    Perchè ho fatto tutte queste dediche.. per amore sicuramente... nascevano.. quai tutte.. spontaneamente mentre commentavo le vostre poesie.. quando ho letto la tua poesia "Vortice" son dovuto andare di corsa a pubbilicare l'Alchimista... che stava nascendo come un vortice dentro di me... una poesia spontanea scrittta direttamente nel pubblica la tua opera... e questo mi succede spesso... non le lavoro.. per questa maledetta fretta di dare... uno sbaglio a volte... perchè potrei approfondirle di più... o rovinarle a volte... come mi è successo... la mente può interferire negativamente...

    Abbiamo la stessa meta Te e io... come tanti altri bravissimi poeti... o persone... la poesia è l'Arte del Fare... ed ognuno ha la sua via... ecco hai ragione... sono un po' despotico.. vorrei a volte un po' imporre la mia visione...
    Stiamo tutti e due andando verso il Cielo... o meglio portati dal vento dello Spirito come delle foglie... almeno nel mio caso... Tu ti vedo di più come un guerrero che in un certo qual modo sfida queste forze arcane... ma è normale visto che non credi nella predestinazione da quanto ho capito.. la mia posizione... credo che abbiamo una predestinazione... luce.. come la chiamo...è iscritta nel nostro DNA.. brilla nel cuore della materia.. a livello apparentemente più superficiale c'è anche il libero arbitrio... io decido di fare questo o quello.. io penso se non avessimo questa predestinazione Luce non ci sarebbe possibilità di Vittoria... cosa potrebbero le forze di un uomo terrestre senza di quello.. niente penso..
    Dicevo andiamo verso il Cielo... ma questa volta sento che la forza... la luce.. l'energia... lo spirito. scende... non è come la Kundalini che sale... esperienza vissuta nel 1989 a Bora Bora.. e sentivo che in me era arrivata al terzo livello... la parola Trivella... terzo livello intendo il vitale... i tre centri che vanno dal cuore al sesso.. 4-3-2.. e questo vortice sta scendendo verso il quarto.. l'ultimo... quello materiale... il più oscuro... per purificarlo... quando sarà fatto i 7 centri saranno completamente liberi ed illuminati... il famoso candelabro a sette bracci della tradizione giudaica... o i sette chacras dell'induismo..
    Non vivo questa esperienza a livello personale... di realizzarmi.. e che il mondo rimane lo stesso... non me ne frega niente..è una scelta che ho fatto nel 89.. quando ho deciso per amicizia di tornare nel mondo... quando avevo desiderio di andare in un'isola deserta Mopelia... che bel none.. ma sarebbe stato sterile... anche se avrei giocato con cocchi volanti e perdermi nel canto del Beato..
    Comunque è giusto in fondo che Alchimista sia dedicato a Me..è la mia via.. la mia discesa nelle profondita... come la tua è una ascesi... una scala dove gli angeli salgono e scendono... lo capisco solo ora... quello che so è che arriveremo allo stesso Cielo... la mia pietra filosale...è la terra che ci hanno promesso... i grandi Amanti di Dio...
    Io vado deciso verso questa Pasqua di Risurrezione... sarà la fine??' come Natale..è stato il mio inizio... seguo la mia follia fno in fondo.. il Sogno che mi è stato dato.. e sono contento di questo nostro scontro-incontro... forse per questo sono tornato per scriverti questa lettera... lettera ad un amico a cuore aperto..
    Scusa la confusione.. ed alcuni sbagli... ma non ho tempo per rileggermi... devo leggermi dentro
    Ciao Riccardo
    Vincenzo
  • Riccardo Brumana il 11/03/2008 02:08
    Vincenzo Vincenzo Vincenzo...
    come ti ho detto fin dall'inizio, non è che la poesia non l'abbia gradita come regalo "grazie comunque del pensiero" poco più giù ti dicevo...

    è che non capisco questo -dedicare poesie-, sai, poco tempo fa, un mio caro-vero amico "immagino le risate che si sarà fatto leggendo questo dibattito" mi aveva dedicato una poesia, o per meglio dire era un profilo, il che per mio intimo sentire è anche peggio, in quanto odio essere etichettato spiegato servito su vassoio, per farla corta la poesia-profilo non c'è più.
    ... e si trattava di un Amico, che conosco da tempo!

    ora, per coerenza con me stesso e per rispetto anche nei suoi confronti poco più giù ti dicevo... "ti pregherei di farla cancellare e di non scivermene più" anche se effettivamente la tua è poesia, non profilo.

    ti dirò, comincio a pensare che con più si andrà avanti, e con più ci saranno dediche ad autori del sito, negli ultimi giorni mi sono arrivate delle richieste di consenso... e mi hanno fatto piacere poichè hanno dimostrato riguardo nei miei confronti. certo, penserai, "ma così ti hanno rovinato la sorpresa" ma sai com'è... a me le sorprese non sono mai piaciute.

    per quanto mi riguarda quindi con te sotterro l'ascia da guerra "ma non chiedermi di porgere fiori però!!! "
    porgendoti la mano ti dico che è stato un piacere conoscerti, che rifarei tutto e che auspico che da qusto tutto possa nascere un'amicizia fondata sulla sincerità, come è stato finora.
    ciao Vincenzo
  • Riccardo Brumana il 11/03/2008 01:30
    Maria, è ovvio che a freddo il tuo ragionamento fila, ma sono impulsivo e sincero, e forse in una cosa hai ragione, seppur diversi un qualcosa io e Vincenzo ci somigliamo, siamo risoluti nelle scelte, e decisi nell'esposizione. ti dirò comincia quasi a piacermi ciao.
  • Riccardo Brumana il 11/03/2008 01:20
    Mare, che dire, sto involontariamente confermando lo scritto sopra? forse, ma non posso-voglio cambiare la mia natura, certo è che se così fosse Vincenzo ci avrebbe proprio preso, ma non ho mai messo in discussione la sua analisi. grazie comunque per le tue parole. con affetto Riccardo
  • Vincenzo Capitanucci il 10/03/2008 14:32
    Grazie Oceano e Lupoalato... c'è sempre il rischio a dedicare una poesia ad una persona... si può ferire anche non volendo assolutamente... questo è un esempio... son dei doni... a volte un po' polemici... in questa dedica a Riccardo assolutamente no...
    In un certo senso l'ho gia fatto Lupetta... ho messo Vincenzo... al posto di Riccardo... e dedica a me... dovevo mettere a Me... maiuscolo come sentito... poi invece l'ho scritto minuscolo... e in quel Me ci sei anche tu... l'hai appena dimostrato... e a tutti quelli che si riconoscono in quel Me... anche Riccardo forse... ed allora tutto diventa un gran sorriso d'Amore mostrandoci l'illuminante biancore di tutti i suoi appariscenti denti
    Con Amore e grazie... la Vita va avanti
    Vincenzo
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 10/03/2008 13:31
    Caro riccardo la mia frase "sono parole mica chiodi" intendeva significare che, una volta espressa la tua considerazione, è cioè quella che non ti piace, le parole che ti sono state dedicate, non ti appartengono più!!!!
    quindi non rimangono su di te come se ci fossero state inchiodate sul tuo corpo.

    Penso che tu e l'autore vi somigliate molto avete preferito PALESARE la vostra discussione sotto gli occhi di tutti invece di discuterne a tu per tu e alla fine chiarirvi!!! (così, parlo dei commenti, sembrate due bambini che pestano i piedi quando fanno i capricci)

    HAI RAGIONE!!! SIAMO STATI IN 3 A PRENDERCI QUESTA LIBERTà!!!

    ma ti voglio dire questo:
    L'autore si è esposto perchè fare una dedica vuol dire mettere già in conto il fatto che può anche NON PIACERE!!!!

    e dalle tue stesse parole: visto che le parole, in questo sito e nella vita in generale, hanno tanto valore...
    non pensi di aver FERITO, nell'alimentare così calorosamente il tuo commento negativo, l'autore???? Se le parole (secondo le tue testuali affermazioni) sono così indelebili forse è per questo che l'autore si è deciso così tenacemente a rimanere sulle sue idee!!!

    Esaudisco la tua richiesta di finire la frase: "Il pensiero c'è è rimane" è un atteggiamento... forse da chi si è sentito ferito da parole troppo aggressive!!!

    QUESTO è PER ENTRAMBI:
    riccardo: la poesia non m'è piaciuta
    vincenzo: mi dispiace pensavo di farti cosa gradita
    riccardo: preferirei che togliessi la dedica perchè non la sento mia
    vincenzo: ok... provvederò al + presto.

    Per entrambi se vi ho ferito o ho detto qualcosa di troppo vi chiedo di scriverlo su questo racconto come commento (avrei preferito un messaggio in privato), ma ormai la discussione e a 3 ed è giusto che ogniuno sappia ciò che ha voluto dire l'altro.

    Caro Riccardo spero di confrontarmi nuovamente con te è molto "piacevole" o meglio "stimolante" esaudire le tue richieste.
    Ciao ciao

    Caro Vincenzo queste parole, se posso appropriarmene, vorrei che le dedicassi a me!!! Mi piacerebbe sentire gridare il mio nome nel vento e avere le qualità descritte e sottintese di questa poesia.
    ma se senti che non mi appartengono capirò... ti suggerisco (se non ti offendo) togliere ricardooo e dedicarlo a tuttiiii...
  • Vincenzo Capitanucci il 10/03/2008 09:47
    Ho fatto quello che volevi... non cancello la poesia... perchè a me personalmente piace molto il suo significato profondo... per quello ho sempre detto il pensiero rimane... e forse qualcuno l'ha capito... visto qualche commento positivo...
    Li ringrazio molto
    Vincenzo
  • Riccardo Brumana il 10/03/2008 08:13
    Sei proprio un profeta della libertà!!! Arrogante!
  • Vincenzo Capitanucci il 10/03/2008 03:43
    Ciao Riccardo... ho aspettato tre giorni... non mi hai chiesto neanche una spiegazione... il significato di questa bruttissima poesia... non è questo il comportamento di un alchimista... di un ricercatore... perciò esaudisco con molta gioia il tuo desiderio.. tolgo ogni traccia di te da questo scritto... dovrai e mi scuso ASPETTARE il tempo di modifica... il pensiero c'è rimane...

    Vincenzo
  • Riccardo Brumana il 09/03/2008 22:38
    ciao Maria, la tua obiettività è commovente e sotto gli occhi di tutti.
    la libertà è tale quando prende in considerazione il prossimo.
    credo che in un sito di poesia e in generale ovunque, non sia corretto dire che le parole siano "innocue" mica chiodi!!! per dirla con le tue parole.
    a quanto pare la libertà ora l'abbiamo presa in tre, con la differenza che voi ci siete venuti di vostra volontà, io invece Contro la mia volontà. ti sembra poco?
    credo sia giusto e onesto qualora si voglia dedicare una poesia, informare e chiedere il consenso all'interessato, e se proprio non lo si vuole fare, bisogna essere disposti ad accettare l'eventualità che l'interessato non gradisca, in quel caso la si cancella se richiesto, senza bisogno di prendersela.
    dire invece "il pensiero c'è e rimane" è un atteggiamento...
    "finisci tu la frase, sempre in modo obiettivo, s'intende "
    complimenti!!!
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 07/03/2008 17:06
    SIMPATICA!!!! e SENZA ALCUNA MALIZIA!!!!
    Mi ha fatto sorridere e gli amici sorridono a questa poesia perchè semplice.
    Mi dispiace solo leggere che la persona a cui è stata dedicata abbia reagito così male... In fondo bastava dire che non hai gradito.
    Riguardo la libertà... la libertà... SIAMO O NON SIAMO LIBERI di dire Ti amo o tvb a chi meno se lo aspetta.
    Riccardo possiamo dire che in questo testo vi siete presi entrambi libertà. L'autore a dedicarti e tu a dire che non ti piace... anzi a ordinare di cancellarla... che esagerazione... sono parole mica chiodi!!!!
  • Riccardo Brumana il 06/03/2008 05:19
    ? la tua libertà ?
    quindi pensi che la tua libertà sia scrivere di chi vuoi, quel che vuoi, senza chiedere e in più non accettare il fatto che il destinatario non possa gradire? disinteressandoti del fatto che il soggetto ne chieda gentilmente la cancellazione!? questa è la tua libertà?

    mi fa piacere che mi dica "senza rancore" e ci mancherebbe!
    hai fatto tutto tu!
    complimenti!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 06/03/2008 04:28
    Caro Riccardo
    promesso non ti scriverò più... penso che una dedica.. sia un mio diritto... una mia libertà.. o sbaglio... detto questo... ho raccolto il tuo invito di urlare il tuo nome... pensavo di darti una dritta... evidentemente non si può... perchè se tu ti perdi... mi perdo anch'io... o l'incontrario èvidement..

    Senza rancori... il pensiero c'è e rimane... ti guarderò in silenzio
    Vincenzo
  • Riccardo Brumana il 06/03/2008 02:57
    ci risiamo, un'altra poesia in dedica... forse avrei dovuto avvertirti che odio questo genere di scritti, ma credevo che prima di inviarle chiedessi il permesso agli interessati!
    come vogliamo chiamarla??? poesia??
    sinceramente caro Vincenzo... è bruttissima, io stesso voto uno.
    ti pregherei di farla cancellare e di non scrivermene più.
    non prenderlo come fatto personale perchè così non è.
    grazie comunque per il pensiero.
  • manuela giorda il 05/03/2008 22:23
    ma sei un genio! Bravoooooooooo grande alchimista. Saluti.
  • celeste il 05/03/2008 20:52
    ... BRAMAAAAAAAAAAAAAA... ciao
  • laura cuppone il 05/03/2008 12:35
    ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
    ora capisco!!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 05/03/2008 12:32
    Riccardo nella sua ultima poesia... diceva... grida il mio nome...

    Ciao Lauretta... sempre presente
    Vincenzo
  • laura cuppone il 05/03/2008 12:13
    Vortice...
    cacciatore di demoni...
    arcangelo risolutore...
    drago...
    sostanza mutante...
    un vero e grande amico!!!
    ...
    ciao Laura
    ps... perché urlata???

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0