accedi   |   crea nuovo account

il politico

Ti ho sentito promettere mari e monti,


parlare del fisco e di tutti i conti;


di cio’ che va dato a questo paese,


della difficolta’ di una famiglia di arrivare a fine mese!


Ti ho visto dispiaciuto per le morti bianche,


esprimere solidarieta’ alle persone stanche


per tante parole che si pronunciano invano


che sono un insulto per ogni italiano.


Fra Milano e Napoli c’e' molta ingiustizia,


e quante strade li’… sono ancora piene di immondizia;


il fetore ormai è salito alle stelle,


chi mai ha giocato sulla nostra pelle?


Diamo lavoro ai disoccupati,


che sono tanti, anche laureati!


Questa frase l’hai detta ancora,


ma qui va tutto, mio caro, in malora!


La speranza e'emigrata da tempo..

123

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • salvo ragonesi il 21/03/2012 23:25
    dico sempre che la penna puo far piu male delle armi bella poesia salvo
  • Salvatore Ambrosino il 13/02/2010 11:51
    la verità è che anche la politica a mani legate, tutti quelli che la fanno anche i nuovi rampanti poi sono pilotati dal potere di chi gli ha concesso di entrarci.
  • 8y il 08/05/2008 18:34
    mi piace molto concordo con quello che hai scritto...
  • Antonietta Di Costanzo il 09/03/2008 12:43
    il nuovo politico ma dove sta? questi non se ne vogliono andare e fin quando ci saranno loro a governare stai ben sicuro che le cose non cambieranno! questi sono come le carte da gioco, si mescolano ad ogni partita! complimenti!
  • Raffaele Ditaranto il 06/03/2008 21:10
    simpatica
  • laura cuppone il 06/03/2008 20:30
    la politica non é altro che filosofia rifatta...
    non ci ho mai creduto
    nei moderni trascinatori...
    quell'odore c'é da tempo
    e polvere sotto tappeti..
    e topi
    neri...
    si spera... sempre...
    ma la lealtà... non esiste.. fa a pugni col denaro...
    perchè non c'è in teresse che per se stessi... come tu hai ben descritto.
    La denuncia...é sempre positiva..
    bravo!
    Laura
  • Riccardo Brumana il 06/03/2008 17:42
    BELLISSIMA
    ha un solo difetto, avrei voluto scriverla io...
    complimenti Massimo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0