PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Al caro scomparso

Tu che dell'aldilà varcato hai già
la soglia ed il tuo spirito con noi
è rimasto ; seguici ancora!!
guida i nostri passi come facesti
sulla Terra un dì

Or della tua presenza la casa è vuota
non più risuona del tuo melodico
canto e coloro che nel dolore lasciasti
delle tue fredde immagini sulla carta
immortalate... conforto alcuno avranno.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 22/04/2008 10:13
    Il dolore della scomparsa lenito dalla speranza che chi non c’è più veglia su di noi: gli accorati versi di Alfonsa Palacano ne perpetuano il ricordo.
  • alfonsa palacano il 27/03/2008 10:45
    Grazie Cinzia per le Tue belle parole.. Hai ragione il dolore per la sua dipartita non si cancellerà mai, ciò non toglie che io lo sento sempre vicino a me come da vivo...
    Ti auguro una serena giornata
    Alfonsa
  • Cinzia Gargiulo il 27/03/2008 10:05
    Immagini che rendono molto bene il dolore di chi resta... Eppure chi varca l'altra soglia rimane sempre con noi perchè vive dentro di noi.
    Un abbraccio sincero.
  • Marco Vincenti il 24/03/2008 22:25
    Un dolore espresso con delle immaggini che trasmettono una grande stima per questo 'caro' che ormai non c'è più! Molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0