username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Rido di Voi

Rido di Voi
falsi predicatori
profeti di un nulla
infetto e corrotto

Rido di voi
del vostro sorriso
che ghigno diviene
nel ventre dell’ombra

Continuate a danzare
nel vostro carnevale
tra drappi tinti
per celare il grigiore
…l’orrore
l’odore….
che voi ignorate
di avere addosso

Continuate a parlare
grassi di conoscenza
reprimendo a fatica
l’urto di vomito
dell’ignoranza

Continuate…
continuate a ballare
l’ipocrita danza
dell’incoerenza

Continuate…
continuate a parlare
così che io possa
continuare a ridere…

…a ridere di Voi!!!!

 

1
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 11/04/2012 10:02
    splendida poesia complimenti sinceri

6 commenti:

  • lupoalato maria cannavacciuolo il 01/06/2008 11:56
    RIDIAMO TUTTIIIIIIIIIIIIIIII!!! fidati
  • Vincenzo Capitanucci il 11/03/2008 20:08
    Perfettamente d'accordo con te... l'importante è non ballarre più sulla loro musica... ci vendono la morte... al prezzo della vita

    Con stima
    Vincenzo
  • laura cuppone il 09/03/2008 10:31
    .. il ridicolo uccide... qualcuno ha detto...
    non prenderli sul serio.. non dargli credito, farli sentire stupidi e ridicoli...
    sono armi utili contro chi é indifferente e non sente l'odore del nulla che ha addosso...
    magari fossero spade..
    le risa di scherno..
    e forse lo sono..
    per chi ha ancora il senso.. dell'amaro
    umorismo... e del dolore...

    efficace.. ma forse ti sei addirittura.. trattenuto un pò...
    bravo!
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0