PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

DOVE COMINCI TU E IO TERMINO, AMORE MIO

Dove cominci tu e io termino,
Amore mio?
Siamo un unico filo nella matassa del destino
Intrecciati da un fabbro ingegnoso
Che m’ha riempito la vita di te
Sento solo il tuo cuore nel ronzio della città
Sento la tua pelle fremere vogliosa di me
La tua pelle di pesca fremere quando ci sfioriamo nudi
Le tue guance che s’avvampano di fuoco
Per uno sguardo innamorato
I tuoi baci
I tuoi baci
I tuoi baci
I tuoi baci
Dovunque
E
Per sempre

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 12/03/2008 22:01
    L’inizio conferire all’opera coerenza e forza espressiva. Il seguito sigilla il connettivo dei sentimenti e li rende ancora più vivi.
  • nicoletta spina il 11/03/2008 23:30
    Molto bella questa matassa che si dipana nel filo che unisce i vostri cuori, in ogni luogo, in ogni tempo. Molto piaciuta
  • max22 - il 11/03/2008 16:12
    dove il fondersi diventa un meraviglioso esser un unica cosa... bella. max

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0