PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

inchino alla vita

teatro dei miei sogni,
ti diletti nel crear poesie soavi
profumate di colori dorati,
ai miei occhi.
Libertà di dovere,
acre odor di lamiera intorno a me.
Un bambino piangente,
dentro di se
un sol bagnato,
accarezza il grembo da cui,
dolcemente,
ha sentito la luce
accarezzare il suo viso.
Amor,
pervadente il cuore
d' ogni uomo che sorride.
Parole nascoste,
umana mente mi sorprendi
nel tuo immenso potere.
Osservo il mondo dal suo cuore,
esclamo suoni dolci,
come il mare nei tuoi occhi.
Vita ti desidero,
piango d' emozione
per l' amore
per un palazzo
per una chiesa imbiancata da coriandoli di neve.
Mi inchino alla vita

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • laura cuppone il 13/03/2008 18:05
    Alberto.. ora capisco..
    si..
    il mondo..
    che conteniamo.. negli occhi
    che ci contiene
    nella goccia
    .. bella bella..
    si
    mi piace..
    amiamo.. ci..
    e lo ameremo..
    e ci amerà..
    tutto...
    ciao Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0