accedi   |   crea nuovo account

Sfogo a Gigio il Garotto

Questi versi sono per un amico molto caro
come me veneto, però lui è padovano;
la vita senza di lui sa molto di amaro
ci vediam poco, ma sol perchè abitiam lontano.

Il mio amico, è più che un amico normale
è il mio padrone, il mio affittastanza;
di mese in mese mi toglie il sangue, dice che è banale
ma sotto sotto sa che quando lo vedo il cuor mi danza.

Lui vien sempre puntuale
il cinque del mese è qui da noi
questo appuntamento prima o poi sarà fatale,
ma è irrinunciabile che lo vuoi o non lo vuoi.

Lui è Luigi, Gigio il Garotto
sta a Padova, via delle Camelie numero nove,
coi suoi 220 euro ormai m'ha rotto
certo siam amici, ma sempre sul bagnato "cacchio" piove!

Lui è dottore, un laureato
scienze politiche, classe d'oro sessantotto;
lavora in banca e dice d'esser sfigato
mai i nostri soldi li prende e fa fagotto.

"La mia vita è stata dura
ultimo figlio di sette fratelli
ho fondato l'ALSI, associazione dura e pura,
ho studiato e lavorato come affila coltelli."

Caro Gigio, amico fedele
lo sai, ti son legato, ti voglio bene;
ogni tanto mi fai sputar fiele
è che a volte del tuo affitto, ne ho le tasche piene!

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Donato Delfin8 il 21/12/2009 15:59
  • Sara Braido il 09/11/2009 17:06
    Una lettura divertente e piacevole
  • antonio castaldo il 02/04/2009 20:52
    divertente con una vena di amaro abbastanza marcata. in pratica è
    prendersela con filosofia, l'allegro sfottò di chi sorride per non piangere
    mi è piaciuta... complimenti.
  • Vincenzo Capitanucci il 11/02/2009 13:54
    Molto simpatica... un padrone di casa.. bello ma Garotto... che mi lascia a tasche vuote..
  • Francesco Marcy il 24/05/2007 18:24
    Divertente!
  • Maurizio Triolo il 11/04/2007 19:45
    Carina, mi piace molto l'idea, ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0