PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Barnum

Venite venite
per un soldo a vedere
uomini vite
c'é posto a sedere.

Se poi capite e siete scaltri
nel viavai del girotondo
quale é vivo in mezzo agli altri
vi regalo un mappamondo.

Lo spettacolo non mente
avrete modo di vedere
vero mondo e vera gente
tutti morti da non credere.

Ma se del vero avete paura
e tappate occhi e orecchi
cercate subito una via sicura
fuori dalla casa degli specchi

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • sara rota il 16/03/2008 15:18
    Una visione un po' "macabra" delle giostre
  • Alessio Cosso il 14/03/2008 17:34
    ... grazie... grazie... siete davvero troppo buoni...
  • Vincenzo Capitanucci il 14/03/2008 16:17
    In Barnum... ho visto pattinaggio su ghiaccio... effetto farfalla... splendidi

    Bellissima poesia... sono entrato nello specchio d'Alice

    Un caro saluto... sono un po' mattarello
    Vincenzo
  • Anonimo il 14/03/2008 14:13
    bellissima complimenti
  • Ugo Mastrogiovanni il 14/03/2008 13:46
    Attraente il titolo che ricorda il grande impresario circense, inquietante ed emozionante l’argomento e i versi stessi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0