PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'arte degli sciocchi

Suona citofono, corri ad aprire.
Chi sarà mai? forse il suo amore che è qui per non morire.
Sì è lui, ma in fondo chissà..
se è per noia o per comodità.
Sale l'ansia, scende lento il cuore.
Dove sarà mai andato a finire il vostro amore?
in un veloce saluto che sà di niente,
gli sguardi accesi.. la voce assente.
In una stanza mai vuota,
lanci sguardi, schiaffi e pensieri.
i primi arrivano,
i secondi anche,
i terzi no.. sono gli stessi.
Bella bimba, l'eros ti prende.
L'amore strega, e non da in cambio niente.
Quattro mura, tanto lavoro ed un computer.
Due cuori, tanta voglia ed un solo amore.
Ore di segretezza, di baci..
baci rapiti..
baci segreti..
baci appassionati..
baci desiderati.. goduti.. sofferti.. sognati.
Mani calde, cuore anche.
Cosa aspetti? Torna da lei.
È qui che ti strega.
Tu non puoi e non vuoi. Devi.
Sì perchè l'amore pretende.
Romanticherie sussurrate, mai confessate.
Tenerezze bellissime perchè vietate.
"sarai la mia ragazza per sempre"..
Lei è solo sua, nei sogni, nei desideri, fra le lenzuola e le città.
Ed ora cosa aspettate?
L'amore attende e pretende.
Grandi attori per un colosso cinematografico.
"la nostra storia non è mai finita e non finirà mai"
Lei sorride, incosciente, inconsapevole..
È tardi per fuggire. L'amore vi ha rapiti.
Attimi eterni. Certezze sigillate.
".. hai messo le catene al mio cuore".
Lei non crede. Lei non capisce.
Legati e slegati per non lasciarsi mai.
L'uno preda dell'altro.
L'uno dentro l'altro.
L'uno per l'altro.
Per sempre.
Come sempre.
Come sempre, loro.
Come sempre, noi.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Nicola Saracino il 29/10/2009 12:13
    È un bello scrivere, sbarazzino ed elegante. N
  • Marco Vincenti il 02/04/2008 23:58
    Mi è piaciuto molto l'inizio che hai impostato con le rime. Piacevole nella lettura e ben impostata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0