username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ricordarmi

Se vuoi di me talora ricordarti
fa che confusa sia la nostalgia,
logori ricordi e sensazioni,
che di ieri sia il sembiante mio
perché di oggi
impressioni diverse proveresti,
sminuendo il passato.
Serba col mio
il tuo rigor degli anni,
meglio che anch’io
fermi quel tempo nel tuo volto.
Ormai virtù d’amico
quelle d‘antico amante,
vigor di giovinezza
oggi la conoscenza,
tenerezza d’un vecchio
che pensa ai tuoi begli anni
come un brillante
indossato solamente allora
Insolito, raro, scintillante
uguale ancora.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

26 commenti:

  • Anonimo il 22/08/2009 14:52
    La giovinezza è felice perché ha la capacità di vedere la bellezza. Chiunque sia in grado di mantenere la capacità di vedere la bellezza non diventerà mai vecchio.
    Franz Kafka
    Anch'io la penso come Kafka... e tu non sarai mai vecchio!!!
  • Aedo il 22/08/2009 10:35
    Poesia di rara bellezza espressa con uno stile incisivo ed estremamente ricco sul piano linguistico. Complimenti!
    Ignazio
  • sara rota il 21/05/2008 09:37
    Bellissimo il ricordo di un tempo passato riallacciato ad un tempo presente... deliziosa
  • Ada FIRINO il 22/04/2008 14:58
    Bellissimo quello che ha scritto Lupoalato!
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 21/04/2008 11:14
    La tua poesia mi da molto da riflettere indubbiamente molto bella.
    I ricordi non perdono mai colori.
    Gli anni passano non li sentiamo adosso sulle nuove rughe o su corpi resi più pesanti, ma dalla gente che non ha mai amato e ci vuole grandi e vecchi per i capelli bianchi che abbiamo.
    Invece la nostra anima si ferma (e non invecchia più quando conosciamo l'amore o almeno quello ce ne dà l'immagine.
    tristi coloro che vedono vecchi, giovani e bambini!!!!
    Contattami in caso non ho espresso bene le mie idee.
  • Ada FIRINO il 09/04/2008 19:15
    Quando si ama il tempo si ferma nel volto della persona amata, perché volteggia nel cuore e lo rende "bambino". Mi stupisci sempre di più coi tuoi versi! Acci, se sei bravo!
  • Ada FIRINO il 09/04/2008 19:15
    Quando si ama il tempo si ferma nel volto della persona amata, perché volteggia nel cuore e lo rende "bambino". Mi stupisci sempre di più coi tuoi versi! Acci, se sei bravo!
  • TIZIANA GAY il 09/04/2008 11:59
    Bravo, dolce, piena di una nostalgia che però non trascura la ricchezza di cosa siamo diventati e non impoveriti! e ancora grazie dei toui commenti ai miei scritti, sono onorata!
  • Paola Reda il 31/03/2008 08:33
    Il cuore è un grande scrigno che racchiude e ferma nel tempo i ricordi più belli, quelli di grande valore. Ci piace fare un fermo immagine di allora, forse per non permettere al tempo di intaccare la nostra "intima" giovinezza che, purtroppo, lo specchio non rivela più. Allora arriva la grande riflessione del Maestro: fermare il tempo nel ricordo e riconoscere che lo scorrere degli anni muta l'amore in profonda, rispettosa stima, altra sfaccettatura preziosa dello stesso brillante.
    ... come al solito... mi inchino...
  • Tony Kospan il 29/03/2008 20:04
    Belissima e musicale... ma nel contempo densa di belle riflessioni... sullo scorrere del tempo... che se cangia in parte il nostro involucro esterno... lascia intatta la nostra luce interiore...
  • Vincenzo Capitanucci il 27/03/2008 02:59
    Bellissimo diamante... sempre uguale in se stesso... ma brilla in luci diverse.. a seconda delle sfacettature... memorie di tempo... oggi in conoscenza e tenerezza

    Con stima
    v
  • Anonimo il 25/03/2008 12:54
    Bellissima!!!
    Grazie per il commento che mi hai lasciato... scommetto che devi essere un bravo papà!!!
    A presto
  • Anna G. Mormina il 22/03/2008 21:27
    ... le persone che abbiamo amato nella vita le ricorderemo sempre belle, se hanno avuto dei difetti, avremo la tendenza a dimenticarceli.
    Ugo è molto bella!... un abbraccio!
  • Antonio Pani il 18/03/2008 10:28
    Mi piace. Esperienza e "spessore". Una delicata fusione di vigore, amor proprio e sensibilità. Io l'ho sentita così, davvero "scintillante" alla fine. Complimenti. Grazie per la tua attenzione e i tuoi commenti. A rileggersi.
  • agnese perrone il 17/03/2008 09:48
    é bello ricordare i momenti passati con ancora la freschezza e lo scintillio di un tempo. Bellissima e commovente, grazie di averla scritta. Un abbraccio
  • Maria Lupo il 16/03/2008 02:41
    Molto commovente e nel consueto stile elegante.
    I segni del tempo su di noi ci feriscono ma l'immagine della nostra giovinezza in chi amiamo è davvero "un brillante insolito, raro, scintillante, uguale ancora".
  • Anonimo il 15/03/2008 17:07
    Ugo, complimenti, mi sono commossa nel leggerla
    Perchè anche io quando avrò la tua bella età, vorrei riuscire a dire frasi così belle e sensate.
    Forse solo uno che ama la vita, riesce a farsi amico anche il tempo..
    Ciao
    Un abbraccio
    Angelica
  • suzana Kuqi il 15/03/2008 16:46
    bellissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0