accedi   |   crea nuovo account

Tu sei il mio mare

Oh soave tu sei come il mare
Dentro di te io voglio annegare
Tu sarai acqua ed io sarò schiuma
Vorrei essere per te il tuo porta fortuna.
Tu sei un torrente oltre lo scoglio
E non saprai mai quanto bene ti voglio.
La tua voce soave e una tiepida brezza
Che mentre la ascolti il tuo cuore accarezza
E nell'estasi piena che mi da il tuo pensiero
Fa vibrare i miei sensi, come se fossi con me perdavvero.
Mi rapisce il silenzio ogni volta ti penso
E il desiderio di te si fa sempre piu intenso
La tua voce melodica e come un incanto, il mio sguardo sorride e ti sta immaginando.
Una luce nel buio sei per me oh diletto
Nel sogno mio con ansia ti aspetto
Prigioniera d'amore sono come annullata
Perché di sono innammorata
Tu sei il mio mare e io dentro te son conchiglia
Tu sei meraviglia che a nessuno assomiglia.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Stella Spina il 26/08/2009 13:43
    le poesie in rime mi appassionano sempre. Brava.
  • Rocco Burtone il 12/07/2009 14:32
    Non arrabbiarti... è infantile
  • Rocco Burtone il 26/06/2009 16:29
    Parmi che talvolta vengono premiati i buoni sentimenti o le emozioni piuttosto che il valore della poesia
  • Lampidibuio il 14/11/2008 13:38
    bella...
  • Antfree Mercury il 12/07/2008 20:25
    Beato Fernando
  • Vandèll - il 02/04/2008 19:24
    Poetica e musicale... complimenti
  • Vincenzo Capitanucci il 31/03/2008 15:32
    Sublime... chissa perchè penso a Pessoa... a forza di parlare di mare sono un po' fuori di... cavallone..

    Comunque in tutti i casi.. dalle parole di estasi che ho letto nella tua poesia..

    Sei una Venere
    v

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0