PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'Inverno

Bussano alla porta mi chiedo chi sarà mai.
Sono sola in questa grande casa,
vado a vedere chi è, ma non c’è nessuno
dietro a quella porta alta e maestosa….
richiudo la porta, ma qualcuno ancora bussa….
riapro…. ma nessuno c’è davanti a me.
Il forte vento mi scompiglia i capelli,
ma ad un tratto tutto è calmo.
Guardo il cielo, che spettacolo!
Manda giù piccoli fiocchi di neve e
intuisco che è l’inverno a voler entrare
per farmi compagnia e riscaldargli
quel cuore gelato!

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Enrico Ferrini il 05/09/2010 15:54
    Lo stile a mio avviso è un po' dubbio, ma non posso negare di aver avuto un tuffo al cuore quando è comparso l'inverno piacevole
  • Rodica Vasiliu il 22/12/2008 15:51
    L'inverno mi ha sempre fascinato perchè essendo tutto freddo fuori non riusciamo a vedere la sua bellezza, il calore che ci dà dentro se solo li apriamo la porta del cuore!! Bella!! R
  • Francesco Di Ruggiero il 09/05/2008 22:39
    C'è sempre una stagione nella vita che chiede calore, accorgersi è un dono in questo andare frenetico che va riscoperto. Interessante, la poesia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0