PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Per Rachele

Vie in terra battuta, remote estati,
per noi ragazzini distinti dai villini
lo sporcarsi, concessa trasgressione.
Ricordi? Vito, Sara, Lina e tutti gli altri,
a “invidiarci” i panini e la nutella,
devoti a un’ingiustizia e cosi scaltri
e anche per loro un marrone baffo.
Tu leggevi di Saffo e dei tuoi amori:
le risa, il fare tardi, i primi odori:
dono per le nari ballando stretti stretti
seppellivano il resto nelle arse sciare.*
Ora c’è un medico, un legale, un professore,
e tu paffuta, sei una speziale ;
cosi ti chi chiama chi,
alla fine, hai scelto;
forse perché più svelto o fortunato,
o forse noi che abbiamo solo errato.
Come anatroccoli vedono il precedente
non sanno che più avanti gli altri sono andati.
Spariti per diverse e uguali strade.
Solo io leggo il contorno dei tuoi occhi …
Di vie asfaltate, pianti e odori amari
del decomporsi di una donna viva.
Schiva da Nino, Lina e tutti gli altri,
che comprano rughe per il buon raccolto,
e un marito che le porta alla balera,
triste gli invidi il sabato sera.

*pianura semibrulla di origine vulcanica.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Ada FIRINO il 10/04/2008 00:33
    Bellissima poesia, un po' triste, forse ma densa dei ricordi di una vita, di un ieri forse deluso dal domani.
  • antonio sammaritano il 28/03/2008 19:45
    un ringraziamento all'amico Vincenzo
  • Vincenzo Capitanucci il 28/03/2008 09:42
    Bellissima.. questi anatraccoli... che diveranno cigni... portati nella sublime poesie di Saffo... vie asfalltate. pianti odori amari.. il contorno dei tuoi occhi... nel decomporsi di una donna viva... sublime..

    Con stima... e affetto per Rachele
    v

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0