PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lacrime

Sentii le lacrime
scivolar sul viso
come cascate
del Niagara!

pianse il mio cuore
assieme a te,

mi abbracciasti,
forte
stringendomi
al tuo cuore

guardasti
il mio lucido occhio,
tuffandoti
nel mio animo.

dolce tepore
riscaldò
Il mio dolore

sentii
l'amicizia
che consolò
la disperazione
di un amore
infranto!

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • enzo napoli il 31/03/2008 11:35
    Bei versi, spontanei. Ciao
  • filippo s ganci il 31/03/2008 11:33
    Grazie Ugo,
    Grazie Cinzia,
    per i vostri commenti!
  • Ugo Mastrogiovanni il 30/03/2008 18:13
    Spesso la vera amicizia tampona anche grandi dolori; questi bei versi ci impongono una riflessione
  • Cinzia Gargiulo il 29/03/2008 18:08
    Quando si infrange un amore per fortuna che ci sono gli amici sulla cui spalla piangere calde lacrime...
    Molto bella!
    Un abbraccio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0