accedi   |   crea nuovo account

l'eco.

Urlo, muta
un doloroso silenzio
Che scava buchi
di vuoto
Dentro me che mi perdo
Tra echi e fantasmi di me stessa.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 18/11/2016 10:48
    apprezzata... molti complimenti.

3 commenti:

  • La Gala il 25/06/2009 15:57
    prova a urlare dove puoi essere ascoltata bella poesia comunque, complimenti.
  • Riccardo Brumana il 01/12/2008 23:34
    dannoso soffrire in silenzio e lacerarsi dentro...
    sfoga la tua rabbia-dolore con un urlo a pieni polmoni, magari i vicini non apprezzeranno, ma di sicuro ti sentirai più leggera.
    per quanto riguarda la mera poesia... è un po' troppo breve per me, sfruttando l'ispirazione del momento avresti prolungarti di più e trasmettere ancor meglio le tue sensazioni, anche così comunque traspare il tuo stato interiore.
  • giuliano paolini il 18/03/2008 13:40
    il vuoto e' anticamera del buio e che il tuo viaggio sia il più difficile possibile affinche' il risultato dia un degno segnale bah forse ho detto una minchiata anzi e' quasi certo un bacio a te roberta e buona giornata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0