accedi   |   crea nuovo account

foto di quartiere

Tristi palazzoni
Di cemento screpolato
Intonaco rattoppato
E colore stinto
Affacciati
Su un parcheggio
Desolato
Di panni stesi
All’ombra
Nell’aria polverosa
Del giorno bigio
E livido
D’inverno
Con il cielo blu
Di scherno
Sulle formiche indaffarate
A respirare
Aria che sa di sale
Portato suo malgrado
Lontano dal mare.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 25/04/2010 11:30
    Hai fotografato bene l'immagine
  • Vincenzo Capitanucci il 21/03/2008 03:58
    Stupenda questa immagine che le tue parole fanno nascere in me.. di queste formichine indaffarate a portare il loro granellino di sale.. loro malgrado.. sembriamo un po' noi.. poeti del sito.. e intanto respiriamo un profondo profumo di mare...

    Foto del sito
    v
  • francesco sobberi il 20/03/2008 10:18
    È il nostro animo che vede tutto scuro o è il paesaggio che ci fa vedere tutto nero? Il problema è quando le due cose si uniscono. Per fortuna che c'è il mare. bravo, ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0