PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il non pensiero non offende alla dignità

Me dita-zione
Contemplando l'essere
Pre
ci
pi
tan
do

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Antonio Pani il 20/03/2008 10:05
    Criptico. Eppure mi vengono in mente i mali del mondo, la miseria e la "pochezza" umana. Il risvegliarsi e scoprirsi, a volte, terribilmente simili a coloro che "nutrono" il vuoto che ci circonda. Io l'ho sentita così. Grazie di cuore per attenzione e commenti. A rileggersi, ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0