accedi   |   crea nuovo account

"Quello che sono"

Perdo il passato nel duro presente,
pervengo disfatte come un vincente.


Fallace paùra o incauta speranza,
nefanda violenza si effonde e danza.


E posano i fiori lacrime a terra,
occultandole a rugiada che atterra.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0