PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

LA MIA LIBERTA’

Sorprendentemente questa sera
mi ritrovo ad esser un fiume in piena
capace di frantumar ogni argine
che si frappone fra me e la libertà.
Solo stasera
ho compreso che potrò tornar
a sentirmi a mio agio…
Solo stasera
per me non è più un sogno
fare pace con me stessa…
Solo stasera
il mio cuore si è rassegnato per sempre….
non mi amerai mai.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Aedo il 06/03/2011 00:38
    La poesia è un crescendo di sensazioni sino alla chiusa veramente efficace. Brava!
    Ignazio
  • c m il 15/08/2010 12:56
    credo che avresti potuto esprimere meglio il concetto
    ma io sono un lettore esigente
    mi è piaciuta
  • enrico dignani il 27/09/2009 15:17
    brava bravissima.. a quel tipo puoi dire.. mi succederà di ricordarti con simpatia ciao vaffanculo e buon natale.
  • antonio castaldo il 28/04/2009 21:28
    molto molto bella... complimenti
  • tinie M. il 30/12/2008 12:18
    sensazioni positive, di onnipotenza, serenità, pace interiore... ma sul fondo una pietra che, dall'alto, si scaraventa, pesante, proprio nel petto. Crudele che la felicità debba sbocciare dal dolore, ma vero. lasciamo a un cuore frantumato almeno la possibilità di rinascere.
    forse è un po' troppo prosaica x i miei gusti, ma di sicuro ha molti buoni spunti..
    ciao! marti
  • Donato Delfin8 il 28/12/2008 03:14
    Fantastica! Mi hai tolto le parole dalla bocca! Grazie a presto
  • Giulio Caso il 23/12/2008 17:40
    L'amore può essere una prigione dello spirito, specie l'amore a senso unico (spesso è il più grande perché non si confronta, non ha il dubbio dei confini). Come diceva "Luciano De Crescenzo" esiste il regno dell'amore e quello della libertà.
    La libertà diviene straripante con la consapevolezza (ma all'inizio è anche rassegnazione) che ci sarà qualcosa ancora più grande che ci attende.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0