username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cara amica

Il male era dentro di me,
E forse non mi ha mai abbandonato,
Quando conversavo con le parole.

Stavo con loro,
Giocavo con loro...
E allo stesso tempo le amavo.

Nella parola trovavo una amica sincera
Quella che ti accompagna in ogni momento della vita,
Senza chiedere una parcella..

Cara amica dove ti trovi adesso?
Sei fuggita in una giornata di primavera,
Senza alberi in fiore.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Andrea il 25/09/2008 23:03
    ho perso anchio nello stesso modo una cara amica... e mi manca tantissimo... t capisco... Davvero Bella
  • giuliano paolini il 22/03/2008 18:26
    ops una ottima figura raccontata con abilita' brava davvero
  • Lestat V il 22/03/2008 13:01
    la perdita di un'amico non e' mai piacevole! hai usato della parole semplici ma sigificative allo stesso tempo piaciuta Lestat

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0