PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

ECCE HOMO

La folla urlava Barabba Barabba
Gesù era solo colle sue catene
La folla gridava libertà al giusto
Libertà a Barabba
Gesù era solo col nostro legno sulle spalle
Era solo mentre lo torturavamo
Era solo mentre lo insultavamo
La folla urlava la Bomba
Vogliamo la Bomba che doni la pace
Gesù non poteva far altro che ascoltare mentre
il cantico del potere
avvolgeva i cuori di tutti
la folla gioisce
la folla vuole la peste lontana
“che sia problema di altri”
La folla urla Barabba, Bomba, Guerra, Devastazione, Sangue, Fame, Miseria
La folla mangia la folla
La folla idolatra dei satinati in abiti scintillanti vergogna
La folla reclama Esecuzioni in ordine sparso
La folla divora Gesù
issando sulla croce un Isacco di banconote e assegni postdatati

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0