accedi   |   crea nuovo account

Buona Pasqua alla Risurrezione

Il Portatore d’acqua all’Acquario


Stati fermenti
Antiche divergenze
Bocche di fuoco


Opera in nero all’Amore

Ombre furenti
In alchemici corpi
Oro splendente


Il Calice vita all’Ombre

L’odio è feccia
Bevo fino in fondo
Alzo la coppa


Visione all’Alchimia

Grande l’Amore
Muta l’infelicità
In felicità


Vigilo al Tempo

Aspetto veglio
Il suono della tromba
Il tempo fisso


Purificazione alla Pioggia

Fuori la pioggia
Lava le spente città
Cade dal cielo


Vortice infinito alla Vita

Sempre eterno
È questo sentimento
Abita in me

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 24/03/2008 14:55
    Grazie Alice... una lettura e commento sublime.. altamente poetico.. la gomma cancella le imperfezioni... e la pioggia le accende di una luce meravigliosa..
    Un abbraccio
    v
  • alice di nanna il 23/03/2008 17:48
    complicatuccia da comprendere non trovi??
    opera di nero come un abitoche riveste l' interno nedi corpi innamorati, un abito nero ma allo stesso tempo sfavillente!

    il calice della vita, la foga, la brama degli uomini, il voler essere superioei a dio...

    una visione, una visione ke dona la speranza della felicità ai cuori tristi ed innamorati...

    veglio e attento nella attesa ke il tempo passi e ke le trombe squillino nell'attesa ke le rose sboccino di nuovo!

    la pioggia che lenta sciende e cade sulle fredde città, e le fa svanire, come una gomma che cancella le imperfezioni di un disegnio...

    la vita che come un vortice ti prende e ti risukkia, e ti lasci trascinare, non mporta dove andrai a finire, l'importante e vivere al meglio questa vita ke abita in te...

    (non so se ho visto guisto!)

    ti saluto ciao!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0