accedi   |   crea nuovo account

Cinque secondi

Distendi un sorriso,
alzi incerto lo sguardo
e guardando il tuo viso
diventi il mio baluardo.

Persa nei miei pensieri,
mi sfuggono fantasie
narranti nobili cavalieri,
ma sono solo le mie.

Un gesto fugace
dettato dal pentimento
io lo scambio, vorace,
per la fine del tormento.

Ignoranza subita,
Speranza contorta
attraversa assopita
del mio cranio la porta.

Impregnato di orgoglio
misto a sangue e dolore,
io riempio questo foglio
per assorbire il tuo calore.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Sergio Fravolini il 17/08/2010 12:37
    Molto impegnativa...

    Sergio
  • ELISA GINANNESCHI il 06/09/2009 14:49
    si infatti.. si può fraintendere il maschile e il femminile!
  • alberto accorsi il 08/04/2008 15:04
    Impegnativa. Introspettiva.
  • laura cuppone il 24/03/2008 18:04
    si potrebbe fraintendere sul maschile e femminile...
    ma lo scopo... il senso é evidente...
    poesia...
    é lei...
    ciao
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0