username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Su di te, per te, soffio di vento caldo nel cuore. (Pulce sono da ricovero ormai)

Potrebbe essere
che io,
un giorno,
sia sole per te.
Quel giorno forse è lontano,
forse è solo il domani che sorgerà,
ma non temere di restar sola,
io sarò per te polvere di stelle
adagiata sul tuo cuscino
la sera
e acqua fresca su di te
al mattino.
E quando verrà la notte,
e l'oscurità ti avvolgerà
indifesa come sei,
io verrò in tuo aiuto
perchè il tuo cuore puro vegli
sul mondo intero.
Quel giorno potrebbe essere oggi,
ma potrebbe essere anche ieri.
Sicuramente è da molte lune
che la mia anima ti appartiene
nella sua totalità più profonda,
e che bellezza sei
quando mi sorridi d'immenso,
raggiante promessa di vita per me.
Ed io mi sento cristallo,
attraversato dalla tua luce,
la scompongo in queste parole
e le dono a te,
che tra gioie e dolori,
sei la donna della mia vita.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0