PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Prima dell'alba

Ai punti
dei temporali confini,
dove moltitudine s'accalca
al cospetto della Porta,
li, alla madrugada,
comprenderemo il nostro dolore
fra bagliori di platino lunare,
l'abbraccio d'anime
fermerà il tempo.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Ada FIRINO il 08/04/2008 13:29
    Certo, l'abbraccio d'anime fermerà il tempo, ma continuerà a farci volare verso un punto in cui le nostre dita si intrecceranno e non si lasceranno più a formare un cerchio che stringerà il mondo in un caldo soffio. Modo sublime di esporre i tuoi sentimenti, Augusto. Ti sono vicina.
  • augusto villa il 07/04/2008 01:36
    Grazie Vincenzo... vero, così è molto meglio!
  • Anonimo il 01/04/2008 11:09
    Il tema del dolore è molto presente nelle poesie che leggo sul sito. Ho sofferto molto anch'io, un dolore assurdo che mi ha portato alle soglie del suicidio. Poi ho urlato, ho pianto, ho vomitato, mi sono ribellata. Ho chiesto a Dio di indicarmi la via che aiuta a neutralizzare la sofferenza. Dio è stato clemente con me: sono qui a scrivere e a comprendere la tua... sofferenza...
    ... senza fermare il tempo perché le anime non smetteranno mai di abbracciarsi e di amarsi.

    grazie Augusto. Come al solito, mi hai portata lontano.
    Sei speciale.
    n
  • Dorian Gray il 31/03/2008 23:19
    Bella davvero. Un saluto
  • Anonimo il 31/03/2008 00:18
    Si forse hai ragione tu,
    caro Augusto...
    solo quell'abbraccio di anima
    fermerà il tempo e allora potremo essere nuovamente felici..
    imparareremo vero Augusto?
    Un abbraccio
    Angelica
  • laura cuppone il 30/03/2008 00:55
    semplicemente SPLENDIDA!!!!
    :bacio:
    laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0