PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Se vuoi...

Rivivi la gioia
lieve, soave
come silenzio azzurro,
come canto di uccelli,
come musica silenziosa.
come acqua canterina
che sgorga dalle sorgenti dell'anima
e riesce a levigare
paziente
gli aguzzi sassi
della vita.

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 10/11/2015 03:37
    apprezzata... complimenti.

5 commenti:

  • Anonimo il 23/05/2009 19:57
    viva la gioia, bene
  • tanya belletti il 06/03/2009 15:40
    Stupenda e leggera.. brava!
  • alfonsa palacano il 26/09/2008 18:24
    Slendida ispiraissima poesia... mi è molto piaciuta...
    Brava!
    Un affettuoso abbraccio
  • Vincenzo Capitanucci il 09/04/2008 04:48
    Stupenda... una descrizione perfetta della sorgente dell'anima... dando vita a mille piccoli ruscelli.. levigando con la pazienza e l'umiltà dell'acqua.. tutte le nostre imperfezioni.. impurità... sia all'interno di noi... sia all'esterno.. nell'anima mundi...

    Certo che voglio Rosarita... un bellissimo nome.. non l'avevo mai sentito.. un qualcosa spagnoleggiante... nell'unione forse di due nomi cari... od un piccolo diminutivo...
    Certo che voglio... vedo troppe imperfezioni in me... c'è da levigare... da integrare... sono un uomo Centauro

    Un caro saluto con Stima..
    v

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0