accedi   |   crea nuovo account

Un paradiso incolore

Dolce musa ti celi nel mio cuore
Proteggendomi dalle mie paure
Scaldando col fuoco, un mio malore,
portandomi sulle dolci alture.

Dolce musa bacia il mio pallore
Balla, festeggia le nostre culture
Bacia il paradiso incolore
Esalta, celebra le nostre brutture.

Amore dolce, con la tua tenerezza
E con il tuo amore, mi liberi:
da questo pozzo di disperazione.

Vita fondata sulla comprensione,
disorientata da quello che eri
per poi amare la tua delicatezza.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

18 commenti:

  • Alessandro De Rinaldis il 18/08/2011 11:42
    stupendo sonetto... molto apprezzato
  • Mimmo Rossi il 10/05/2011 01:44
    complimento, ottimo sonetto!
  • Anonimo il 30/11/2010 07:43
    Una forte richiesta di ispirazione ad Erato nascosta in ottimi versi!
  • Alessandro Fontana il 27/09/2010 20:58
    Traspare proprio il sentimento! bella ^^
  • Anonimo il 02/04/2010 20:33
    endecasillabo non significa che il verso abbia necessariamente undici sillabe, è una questione d'accento invece, e a volte neanche quello. con questo voglio dire che il sonetto è ben riuscito ed io, personalmente, l'ho molto gradito. brava
  • Vincenzo Scognamiglio il 26/08/2009 13:05
    bella, complimenti
  • Vincenzo Scognamiglio il 26/08/2009 13:05
    bella, compliementi
  • Anonimo il 22/08/2009 15:42
    meravigliosa!!!
  • giuliana marinetti il 24/07/2009 17:06
    Cara Martina, dolce musa ti celi nel mio cuore.
    non correggerla, lasciala come ti detta il cuore.
    Piaciuta!!!
    ciao Giuliana
  • Diallo Mamadou " Kenz " il 08/05/2009 17:41
    ... non trovo le parole esatte, molto bella.
  • Anonimo il 03/05/2009 13:11
    Complimenti!.. emy
  • Anonimo il 02/05/2009 10:47
    Ben riuscita: hai fatto bene a non tagliare i versi "non endecasillabi", perché così è più ritmata!
  • Anonimo il 24/04/2009 18:46
    Bravissima! Mi sono emozionato
  • Martina Bianchi il 01/11/2008 15:28
    si si lo so che alcuni versi non erano corretti, ma ho preferito lasciarli cosi, aggiuntandoli non mi piacevano i versi. grazie tante per la accurata correzione
  • Riccardo Brumana il 25/10/2008 15:19
    questa mi era sfuggita!!! ma che spettacolo, di una dolcezza che commuove.
    complimenti
  • Flavio Burni il 11/09/2008 00:42
    La mancanza di sinalefe la rende più incisiva. Le parole sanno ben esprimere i concetti. Le sonorità delicate delle labiali e velari dolci da alla poesia la giusta aria di mondo illusorio. Complimenti.
  • Giovanni Cuppari il 12/04/2008 15:02
    La poesia è una via d'uscita dai vuoti di disillusioni che spesso ci creiamo e che ingigantiti ci mostrano baratri che pensiamo di non poter scalare. La poesia aiuta a liberarci dalle nostre incomprensoni e ansie di ogni giorno. Pensa positivo. Ciao Gio'

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0