PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

1+10=1 ai Re bambini

Oggi

In stupito pomeriggio domenicale

Seduti su una spiaggia panchina di raggi di Sole

i passanti non possono intravedere il primo virile invero

l’inconcepibile gioco luce di questo gioioso dolore

Le onde del traffico riflettono
sono mobili morti d’ attimo interminabile

Senza senza senza vederci guardarci saperci

Le nostre anime…baciate

I mandorli sono fiore

i ciliegi riso satinato

il tramonto trasuda l’ alba cielo

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0