PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Bere Poesia.. antidoto dell'oblio a Sisifo felice

Un eco nel tuo nome
Sconvolge per un attimo il mare tranquillo

Isola Polinesiana di selvaggia Bellezza
Isola di vaniglia e di Orchi dee

Tahaa

Dividi lo stesso occhio laguna con Raiatea
L’isola Sacra..
La leggenda parla di un gigante
Chi vi spezzo in due
In un momento di rabbia

nel tuo profilo Sdraiato in Mare
vedo una bellissima donna partoriente

i capelli sciolti in quel celeste azzurro

Pronta a dare figli

Nascono scivolano dolcemente nelle acque

Regine-Re dell’Isola Sacra


Tahaa nel tuo nome echeggia


Thanatos il dio della morte

Figlio Del Caos e di sua sorella Notte

Non sei il primogenito

Hai per fratelli il Giorno e il Cielo purissimo
La luminosa anima del mondo

Stella universale del Creato

hai per gemello l’ipnotico Sonno
Immensa sorgente d’energia forza

Morte non sei un fondamento
Sei solo un frammento di un ancestrale famiglia d’ Amore
potenza divina oscurata

il bene e il male di uno stesso frutto

Un ombra di luce caduta in un titanico abisso

12

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0