PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Karol... Maestro dell'anima.

Nel segno d’amore
parlasti
mio Maestro dell’anima..
e sempre
la tua voce fermasti
immortale
al tempo
del tuo sorriso,
del tuo sguardo,
delle tue parole
forti severe sagge
illuminate
di speranza..
Tu,
Maestro dell’anima
donasti luce divina
a piene mani
nei sentieri ibridi di fede
e sospiri di sollievo
curasti nei cuori
estendendo
la salvezza nel pianto
di occhi chiusi alla bontà.
Mio Maestro
canti di gioia si levano
al tuo sacro pensiero
che l’anima hai tu colmato
d’amore di Dio.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 16/07/2008 12:50
    Sì, Karol era poeta e ha fatto anche esperienza di teatro. Un uomo completo, intelligente e illuminato come pochi perciò così fortemente carismatico da non poter essere dimenticato...
    Grazie Giovanni per averci riproposto questa sua poesia...
  • Cinzia Gargiulo il 16/07/2008 12:03
    Scusa "BAMBINO" non cristiano...
  • Cinzia Gargiulo il 16/07/2008 12:02
    Giovanni Paolo II è stato il Papa giusto al momento giusto... ha lasciato un grande segno nell'umanità intera non solo nei cristiani. Ricordo che il giorno della sua morte un mio alunno musulmano di terza elementare volle scrivere un pensiero per ricordarlo. Aveva il permesso del padre per farlo, scrisse più o meno così: " G. P. II era l capo di tutti i cristiani nel mondo ma ci ha lasciato insegnamenti importanti per tutti come volere sempre la pace nel mondo. Anche io che sono un bambino musulmano ho imparato ad amarlo"... Quel giorno dinanzi al mio alunno ho pianto di commozione a leggere le sue parole e ho compreso quanto grande fosse stato Karol se aveva fatto nascere tali parole dal cuore di un ambino non cristiano.
    Grazie per avermi fatto rivivere quell'emozione attraverso la tua bella poesia!
    Un abbraccio...
  • augusto villa il 16/07/2008 10:15
    Un gran Papa!... Un grande esempio...
    Ha fatto... ed ha parlato!... poi chiaramente e purtroppo... esistono troppi sordi... Non ascoltano il loro cuore... figuriamoci le parole di un prete!!!...
    Lui sì... che era "Benedetto"!..
    Bella dedica... piaciuta e condivisa!
  • Vincenzo Capitanucci il 12/05/2008 13:37
    Un grande Papa.. difficilmente ne avremo uno migliore... anche se non sono molto Chiesa..

    v
  • nicoletta spina il 02/04/2008 23:39
    mi unisco a questa bellissima dedica e mi inchino con nostalgia e umiltà di fronte alla grandezza di quest'uomo unico che ci ha indicato la via che porta all'Amore. Grazie
  • celeste il 02/04/2008 20:41
    Cara amica e compagna Monna Lisa. Che tu sia benedetta. Il tuo sentire
    si accorda a quello delle tante innocenti vittime delle violenze dei dittatori
    in nome di "..."
  • Anonimo il 02/04/2008 19:41
    Un canto d'amore per una persona che ha caratterizzato parte della nostra vita.
    Un inno ad un uomo che ha insegnato l'amore.
    Bella
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0