PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Anno 00 doppio Vuoto a Vincent Van Gogh 04 04 08

Isola di Creta


Il seminatore sparge
Colpi bussati ad una porta
Sibilo d’aria nel gemito
L’antica sede terrena del Sole

Con ampio gesto
Il ventre della Madre
Non sa del Figlio nascente
Piccola colomba seme del Vento

I suoi semi
Occhi di Struzzo
Uova di gatto
Pelle di maiale

Tanto semina
Poco raccoglie
il Tutto esorta strepita grida
Al nascere

Di volta in volta
I suoi germogli
Più verdi

Sembra ignorarli

Divina provvidenza

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 06/04/2008 05:33
    Grazie Vincè... diamoci da fare... già abbiamo un San Vincenzo anche a gennaio.. possiamo averne Uno per ogni giorno del calendario.. e questo prima delle calende di Maggio
    Auguri d'augurio d'Augure
  • Vincenzo Capitanucci il 05/04/2008 17:55
    Hai perfettamente ragione Luigi... ho riletto adesso Animali... ed ho trovato uova di gatto.. occhi di vitello... e parlavi di maiali...è un testo che avevo molto sentito.. certamente mi è entrato nell'inconscio...

    Quando ho scritto la parte destra di questa poesia... la parte sinistra l'avevo già scritta... ma non mi bastava... mi son seduto in camera.. con una penna.. ed un blocco... con un vuoto mentale totale.. mi è apparsa la parola... Colpi... e da lì si sono incatenate tutte le altre... sicuramente sono apparse le tue immagini che mi avevano colpito molto.. Mi sembrava tutto l'insieme senza senso.. poi con due piccolissime correzioni tutto ha preso senso.. Occhi di struzzo immensi ma che amano nascondersi.. e anche non vedere... queste uova ereditarie.. e dalle sette vite... in tutto in un involucro superficiale di una pelle di maiale.. conscio-inconscio.. le due colonne della poesia che poi si sono incastrate...

    Grazie Luigi... grazie Oceano.. da Vincenzo a Vincent... mi ricorda una frase di Plotino... un viaggio... da Solo a Solo.. Grazie Anna avevo davanti agli occhi una delle tante versioni del Seminatore... di Van Gogh.. una dove c'è un sole stupendo come sfondo..è un seminatore semina un campo... questo campo per un tratto è diviso in due... e questo dualismo mi ha fatto pensare a un mettere un doppio testo..

    Un caro saluto a voi Tre
    v
  • Anna G. Mormina il 04/04/2008 10:53
    ... stupenda questa riproduzione di quadro...
    ... è un quadro di Van Gogh, giusto?...
    6 grande Vincenzo, un abbraccio e un sorriso!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0