username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tempi Moderni

Esco tardi questa sera
mi gratto il naso visto che è primavera
sdono giovane è ora di uscire
a vedere se riesco a non morire

Ho una vaga idea di come funzioni la democrazia parlamentare
ma ho trovato un link su youtube, me lo andrò a guardare
dice che spiega cosa c’è da dire, cosa c’è da fare
per il corretto funzionamento di una democrazia parlamentare

Hai una sigaretta, un bicchiere di vino, la birra no mi fa cagare.
Dici che ormai per il Tibet e il Dalhai ci sia ben poco da fare.
Rimando il problema agli olimpionici a chi ci deve andare.
Ai visto che freddo sta sera, tornerà mica a nevicare?

Credi che il Kossovo sia buono per una terza guerra mondiale.
L’Europa è fuori moda meglio l’oriente, perlomeno è meno banale.
Dici che ci vuole esperienza a controllare che il metanolo non faccia male
La carriera da distillatore clandestino non mi pare un lavoro normale

Allora
Continua in fabbrica
Allora
Continua in fabbrica
Allora
Continua in fabbrica
Allora
Continua in fabbrica.

Ho talmente tanta informazione in memoria che non ne so che fare.
Ho talmente tanta memoria che ne potrei perfino regalare.
La RAM mi guarda paziente dice, io qui che ci sto a fare?
Fammi girare Gran Tief che ho voglia di sparare

Ti guardo mentre ridi e penso che non è poi difficile ottenere
un millimetro di felicità in cui accucciarsi quatti e controllare
che il mondo non si rovesci, finisca il petrolio, o qualcosa cominci a scoppiare.
Anche se fa pensare il fatto che gli orsi polari abbiano cominciato ad annegare.

Mi guardo mentre mi guardi e non è per niente difficile ottenere.
Un millimetro di felicità in qui acquattarsi, basta saperlo fermare
In definitiva è più una scelta, ma c’è chi sceglie per potersi lamentare.
In definitiva è una scelta ed è bello e mi aiuta a sopportare

Perfino la fabbrica
Perfino la fabbrica
Perfino la fabbrica
perfino la fabbrica

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 31/05/2009 13:39
    Interessante e... moderna, direi.
    Ahbella!.. Complimenti... Emy
  • Anonimo il 13/01/2009 15:11
    Insomma... uhmmm... forse perchè sono ancora intriso del racconto "senza pudore"... devo prima riprendermi per eventuali altre disamine.
    Ciao!
  • Ivan Bui il 05/05/2008 09:41
    ... mi ricorda un po' Prèvert... Bravo.
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 21/04/2008 12:23
    Mi è piaciuto il primo periodo di come parli contro i problemi attuali, ma nel secondo periodo non tanto...
  • Egon il 19/04/2008 05:31
    dada
  • le fabbriche dismesse il 05/04/2008 15:18
    Vita operaia... ti capisco!!!
    Il tuo scritto è molto bello, forse a parte le rime un po poco poetico come linguaggio, ma il messaggio mi piace molto... bravo!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0