accedi   |   crea nuovo account

Il mare

Nota dell'autore: Affascinato da Portovenere! un posto che non dimenticherò mai!


Volteggia sulle onde, il vento di maestrale,
grigio è questo cielo del mondo che intravedo
e il mar su quelle rocce, continua a farsi male
ma brilla quella luce del cielo che non vedo.

Un raggio a illuminar tra quelle nubi,
mi scosse dal pensiero mio costante,
non volle che pensassi ai tempi cupi
ma neanche che ne fossi assai distante.

Impetuoso quel suo urlare, con il sol che ormai levante
salmastre le mie labbra, piacevole il sapore.
Appeso alla realtà, come fossi un mendicante,
mi lasciavo trasportare in un sospiro di tepore.

Mi accorsi che quel mare ebbe il dono naturale,
di legger nella mente a chi si ferma lì a guardare,
capir che il tuo pensiero comincia a farti male,
e trasportando a modo suo, il tuo modo di pensare.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 11/10/2008 06:48
    Veramente bella!... Vedo che anche a te il mare ispira emozioni forti.
    A rileggerci presto.
    Un abbraccio...
  • Marco Vincenti il 23/09/2008 11:44
    grazie di cuore a tutti per questi splendidi commenti.
  • bruno saetta il 15/09/2008 18:08
    Davvero molto bella, sembra di vederlo e di sentirlo... il mare.
  • Anonimo il 09/09/2008 11:42
    Da una figlia del mare, che vive nella terra dell'azzurro...
    ti arrivano i complimenti per questa tua poesia, dedicata
    ad uno dei miei giacigli..
    bravo
    ciao
    Angelica
  • simona bertocchi il 15/06/2008 08:12
    Porto Venere non dista molto da casa mia... ed è ancora un posto lontano dal tempo, in un luogo che niente c'entra con la realtà. Bravo, bravissimo.
    Simona
  • Anonimo il 03/05/2008 13:53
    bellissima... vieni in Sardegna...! Vedrai come ti ispiri!
  • Anonimo il 08/04/2008 12:56
    Sulla via che eternamente mi riporta al mare, giungo ora al tuo. Lo assaporo attraverso il tuo stato d'animo, che per un momento diventa anche il mio. Il tuo mare diverso e uguale al mio. Ambedue ci alimentano nelle acque universali e vibriamo in quest'energia dove in ogni momento incontriamo noi stessi in Dio. Molto bella. Complimenti. n
  • melania lilliu il 06/04/2008 12:52
    il mare coi suoi profuni, colori e sapori ci trascina in un mondo nuovo, ci porta alla mente ricordi che affidiamo al vento... bellissima
  • Maria Gioia Benacquista il 06/04/2008 10:14
    Il mare amico che culla, consiglia, distende la mente e lenisce il dolore. Poesia molto bella.
    Pensieri e sentimenti intrecciati al ricordo della magica Portovenere...
    Ciao,
    Maria G.
  • EKIPS _ il 05/04/2008 23:11
    Pensieri e rime del genere non son da tutti. Splendidi i primi versi. Complimenti!
    Un saluto.
  • Anna G. Mormina il 05/04/2008 22:28
    ... deve essere davvero un posto meraviglioso, da come descrivi, mi sembra di vederlo di sentirlo... compliment! i!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0