accedi   |   crea nuovo account

Scriverò una poesia

Scriverò una poesia
sulle tue labbra
mentre  fuori
arriva la tempesta.
Volerò con la mente
per trovare
nuove parole
che ti facciano
tornare nel nostro
mare.

Scriverò sulle
tue labbra
una poesia
per assaporare
le parole che
sanno
di miele.

Mentre tu sei
nella tempesta
piccola sirena,
mi inebrio  del dolce
profumo del tuo viso.

Le parole entrano
nella tua bocca
perché io possa
baciare le morbide
labbra voluttuose.

Con una mano
mi allontani.
Le nostre bocche
si sfiorano
per un attimo.

Questa è per
me la sola
felicità
che tu,
sirena nella tempesta,
mi doni ogni istante.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Ida Maria Bertini il 01/05/2008 13:23
    ho fatto qualche piccolo cambiamento. baci8 da idina
  • Ida Maria Bertini il 18/04/2008 20:51
    Amico mio Mario sei sempre troppo generoso con i miei scritti. Grazie di cuore. Baci8 da idina
  • Mario Vecchione il 18/04/2008 20:11
    finalmente riesco a leggerti ed è un godimento per l'anima...
  • laura cuppone il 07/04/2008 00:29
    bella e particolare.
    complimenti!!!
    Laura
  • Ida Maria Bertini il 06/04/2008 23:35
    Finalmente una poesia meno drammatica e triste!
    era ora!
    dedico questa poesia ad un amico ermetico. Baci8 da idina

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0