accedi   |   crea nuovo account

Anime di nebbia

Anime di nebbia

Niente da confessare,
delitti veniali o tradimenti,
niente che possa servire
a giustificare la morte

I fallimenti sono frequenti
fra le anime di nebbia
distratte dalle loro fobie
dalle lune di troppi universi

Scivolano attraverso il tempo
opache ai riflessi di glorie,
fatte di sangue innocente,
sono bersagli facili da colpire

Camminano contro vento
gli occhi fissi al firmamento,
amano la storia dei pianeti
hanno case invisibili sulla luna

Le anime di nebbia passano
come ombre inafferrabili
attraverso i rovi della vita,
piene di graffi non si piegano

Di loro rimane il mistero
degli occhi luminosi
dei loro strani fallimenti
per eccesso d’amore.

Loro non muoiono, scompaiono.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • andrea viliotti il 24/01/2009 21:49
    La nebbia passionaria solletica il sole
  • Tony Kospan il 08/04/2008 18:29
    Bellissima davvero. Essa sembra parlare in modo elegante di coloro che vivono con la consapevolezza del nostro vivere... e di tutto quello che ne consegue... Complimenti...
  • Anonimo il 08/04/2008 11:19
    Sono un'anima di nebbia, invisibile passo attraverso l'infinito che è dentro di me. Forse non esisto, se scompaio in questo preciso istante so l'universo mi accoglierà in una stanza in cui amerò tante altre anime nella nebbia come me.
    bellissima.

    nel
  • Adamo Musella il 08/04/2008 01:57
    Poesia colta e strutturata in maniera incantevole. Bravo
  • alice di nanna il 07/04/2008 12:47
    bellissima complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0