PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

PARLAMI D'AMORE

Parlami d'amore, mio cavaliere
spolvera questo cuore così vecchio
non più avvezzo a dolci parole.
Un greve velo di polvere ne copre le pieghe
che vivono da tempo sospese nel nulla.
Sussurrami calde parole,
concedimi di rivivere il tremore d'un tempo
e come ali di farfalla fai vibrare
quest'anima orfana del suo miele.
Ti prego, parlami d'amore.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • F S il 16/08/2008 16:45
    Bellissima!!! Mi ritrovo in essa perkè quel cuore non più avvezzo a dolci parole è anke il mio!! Qst poesia ha toni molto cavallereschi e quindi romantici... ciao e un :bacio: da Cinderella!
  • Ugo Mastrogiovanni il 26/05/2008 10:37
    I versi “Parlami d’amore”, ornati dal punto di vista concettuale ed espressivo, si aprono ad un pubblico adulto; solo per i pochi che sanno comprenderne il profondo significato, quello triste e innamorato che solo la dolcezza della Reda sa inviare. La dimensione fondamentale della poesia è qui l’attesa, intensa, lunga e indecisa nello stesso tempo, ma anche un messaggio in codice.
  • Paolo Forlani il 25/05/2008 09:46
    Ognuno di noi avrà sempre sete d'amore... siamo nati per dissetarci di questo. Brava Paola, bella poesia.
  • Michelangelo Cervellera il 07/04/2008 20:56
    Comprendo fino in fondo il bisogno delle parole dell'amore.
    Coinvolgente e molto bella. Michelangelo
  • Paolo Forlani il 07/04/2008 19:58
    La sete d'amore che persiste... sempre... e ovunque... Bella e armoniosa. Complimenti davvero!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0