PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

X Generation

Mi aggiro con i miei sogni
Le mie idee ed i miei valori
Per questo mondo asciutto
Ed insofferente
Che non fa caso a me
Come alle lacrime
Che mi bagnano in silenzio
Il viso stanco
Stanco di essere fantasma
Della mia stessa esistenza
La mia è chiamata la X generation
Siamo i giovani che in Europa
Contano di meno
Siamo tutti fantasmi
Solo consumatori senza cervello
Da spremere come agrumi
Da sfruttare come trattori
Ma i primi violini
Sono sempre quelli
Comparse, forse,
Nulla nella maggior parte dei casi
Ed ora tutti a voto
Tanto scegliere per il mio
Per il nostro futuro
Sono sempre gli stessi
Sempre
Gli stessi…

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Valentino Toppani il 23/12/2011 09:41
    ... sfrutta questa tua reale visione della vita e della società europea ed occidentale in generale per diventare quello che era definito Socrate: un "tafano" che pizzica la società per svegliarla dal stato di lobotomia e di vizio che la lega a se stessa...
  • agnese perrone il 15/04/2008 14:42
    come volevasi dimostrare... visto che il comm. te lo invio a voto
    avvenuto.
    Bravo, anche se spero riuscirai a vedere la vita con un po' più
    di ottimismo, il futuro comunque è nelle nostre mani, basta crederci
    Ti abbraccio
  • Vincenzo Capitanucci il 14/04/2008 09:08
    Sempre gli stessi... i soliti nani.. nessun orizzonte.. generation x punk rock.. esplosivi.. ed anche un paio di occhiali per non vedere e proteggersi.. boommmmm

    Bravissimo Alessio
    v
  • Alessio Cosso il 11/04/2008 17:32
    ... c'è poco da stare allegri Gio'...
    che i giovani italiani sono quelli in europa che "contano" meno non lo dico io, è il risultato di un calcolo sull'età della popolazione...
  • Giovanni Cuppari il 08/04/2008 21:59
    poesia pessimista. Un po' di allegriae perbacco! Gio' un saluto.
  • suzana Kuqi il 08/04/2008 19:41
    molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0