PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'astro che amo alla sera

"Luna, Luna,
Selene della Notte
brilli e splendi ancor nel cielo infinito,
Oh Signora delle tenebre,
fai luce chiara a chi ti prega!
Luna, Luna,
Selene Lucente
guarda il mio cor che piange,
piange d'amor
perchè è d'amore che si può soffrir!
Luna, Luna,
Selene Mistica e
Madre delle stelle,
avvolgi il mio corpo affinchè splenda come te,
Luna, Luna mia,
ascolti il mio grido?
se t'ammiro e lui t'ammira
sarem più vicini,
e l'anime nostre si sfioreran,
sarem più vicini,
uniti in un unico e grande desiderio,
Luna, Luna...

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Sergio Fravolini il 14/11/2010 16:07
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • Anonimo il 03/10/2008 12:09
    luna... luna.. sempre celebrata fredda ciinganna nell'alone di complicità
  • rossella bisceglia il 27/01/2007 00:03
    cor, amor, sarem, sfioreran... secondo me è bella, ma un po' appesantita dalle tronche

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0