username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Non bussare

la casa nella mente geometrica
Gira attorno senza un inizio ne fine
Dove entri, non esci
Parli e le parole rimangono attaccate alle pareti.
Non senti e non vedi tutto
Ma solo nel tuo specchio
Se fai poi la domanda tua
Ti risponde con un’altra.
Ritorni sempre in questa casa
sulla cima di un monte antico
Il tempo qui non corre
ti permette di riscrivere
disperare annoiare poi entusiasmare
ma morire non puoi
Sogni pronti piegati sull’ogni letto
In questa casa la tua forma
ha un angolo tangente
Una lacrima non bene cancellata
un sorriso non uscito di tutto.

possiedi il tuo unico posto
Il libro che continui leggere
mentre la tua mente vaga
con una sola domanda
sono dentro questa casa?
a volte fai pace con la guerra
Trovi una scusa
Negli anelli di fumo
Vuoti di bicchieri
Il tempo permette qui
Lentezza e fretta
due facce sulla stessa pagina.
La casa nella tua mente
nasconde la risposta appesa al filo
Lungo tanto da arrivare in futuro.
ma nel passato
La tua domanda è già cancellata!

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Fabrizio Lama il 23/12/2009 19:24
    Si sente una nota di tristezza e di passione allo stesso momento, è un balenio di una matrice radicata nell'essenza stessa della nevrosi... hai avuto un momento di difficoltà atroce... si sente tutto.
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 03/07/2008 22:11
    sembra un labirinto più che una casa un turbine di emozioni e di pensieri, di domande e riflessioni...
  • Ugo Mastrogiovanni il 12/04/2008 19:42
    UNA “casa… geometrica OVE il tempo non corre, DOVE morire non puoi, PERCHÈ permette lentezza e fretta…”. Le mie parole sono quelle in maiuscolo, servono a collegare l’intensità che filtra da un solo frammento di “Non bussare”, per quanto rimane non ho parole, Raju Kp è un poeta.
  • laura cuppone il 12/04/2008 13:20
    ... farfalla s'agita e si libera... se non é più bruco... e vede la montagna piccola grotta... e non più dimora secolare.. perchè inadatta... o semplicemente dimenticata...
    bella e malinconica..
    ciao Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0