username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Lettera d’amore

Che serva un programma dedicato
per scrivere una lettera d’amore?
Elaborarla usando l’alfabeto
con grafica, termini e fonesi
che ti lascino incredula e stupita?
Niente di questo dopo cinquant’anni,
uso la penna di quel primo giorno:
un bacio, un abbraccio, una carezza,
un fascio di rose e quegli affanni
che ci fondono e fanno compagnia,
la certezza d’averti consacrato
la vita con la mia allegria.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Anonimo il 03/09/2014 13:32
    Meglio di così non si poteva Ugo. Ma l'amore non ha bisogno d'essere scritto con parole difficili, d'essere detto basta, lui erompe con vitalità da tutte le nostre imperfezioni.
  • Rovena Bocci il 28/02/2011 15:54
    Lettera d'Amore può anche esser muta.
    Niente grafica, neppur di commenti è necessario.
    Essa "E'".
    Lettera d'Amore, è la parola "T'Amo" detta la prima volta che da eco
    si rinnova, voce. date voce all'eco, sarà sempre e solo come sempre è stato.
    "T'Amo". basta disegnarla col pensiero, sulla fronte dell'amata,
    un bacio, un sospiro, ride.
    Gli anni non sono niente, nessuno, non contano. Eppure c'è, lo sento! C'è chi si Ama, da sempre, che fortuna allora per Voi esserVi incontrati!...
  • simona simbula il 07/10/2009 17:44
    Veramente bella, non ho parole...
  • ANGELA VERARD0 il 07/10/2009 15:35
    delicata dedica piena di amore... la certezza di averti consacrato la vita... è straordinaria
  • Anonimo il 07/10/2009 10:13
    .. Anchio scrivo con la penna su fogli volanti o su rotoli di carta... stupenda..
  • francesco muscarella il 19/12/2008 10:36
    Molto bella, complimenti
  • sara rota il 03/09/2008 17:56
    Bella dedica... una lettera breve, ma molto dolce...
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 21/04/2008 10:58
    L'ho dovuta rileggere un paio di volte prima di trovare (almeno credo) il motivo che ti ha ispirato.
    Anche io scrivo a penna le mie opere e poi le ricopio su pc.
    Ma in fondo le possiamo, scrivere con inchiostro o a caratteri elettronici, con matita e carboncino, se siamo bravi le possiamo anche disegnare perchè cmq non è l'alfabeto che ci fa sognare ( Ehi ho fatto la rima ).
    C'ho che ispira e la sensazione con cui vediamo il mondo
  • Luca Nocentini il 14/04/2008 21:41
    Tenera, molto bella... mi mette di buon umore leggendola... W chi si aggrappa ancora ai sentimenti vecchio stile!!! Gettiamo via tutte le tecnologie che ci invadono ogni giorno e scriviamoci lettere profumate ricche di passione e nelle quali sigilliamo i nostri sentimenti verso le persone a cui vogliamo bene... via tutto questo, via...
    A presto!
    Luca!
  • FRANCESCO FENERA il 13/04/2008 08:19
    Molto meglio la penna... molto meglio. Certe cose rimangono, sempre. Come gli affanni che ci fondono (e che non ci affondano...).
  • Giovanni Cuppari il 12/04/2008 15:08
    Semplicità ad esprimere ciò che si vuole, senza artifizi e giri di parole elaborate. Questa è la forza dell'amore. Sono d'accordo con te Ugo. Un plauso da Gio'
  • Ida Maria Bertini il 12/04/2008 13:32
    Bella dedica d'amore!... vorrei anche la mia vita consacrata dall'allegria.
    baci8 da idina
  • Aedo il 12/04/2008 12:50
    E fai bene a utilizzare la penna, la fantasia, l'euforia del cuore per scrivere una delicata lettera d'amore. Bravo!
    Ignazio
  • Adamo Musella il 12/04/2008 11:42
    La tua è una poesia raffinata e trasmette certezze che perdurano nel tempo Molto bravo
  • Raju Kp il 12/04/2008 09:36
    infondo tutto è semplice e allegro come questa poesia., bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0