PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

MORFEO

più di quanto tu possa lacerarmi
già di me consunto

sei dentro
congiunta in un unico frutto
rievocata nell'inguaribile possessione dei miei pensieri

un sonno limpido, armonico
che ti ama

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 14/04/2008 04:58
    I sogni sogno figli della notte.. Morfeo ha grandi ali silenziose.. un traghettatore... Hermes dio dei ladri e dei poeti.. un messaggero.. ruba la luce alle tenebre.. un Prometeo.. dal sonno limpido e armonico amante

    Con stima e un sorriso
    da uno psicopompo scaccolante
    V
  • FRANCESCO FENERA il 13/04/2008 08:16
    Grazie Ugo, un commento che è una poesia esso stesso...
  • Ugo Mastrogiovanni il 12/04/2008 18:29
    Mi sembra un ricamar versi in dormiveglia, con piacevoli tonfi al cuore.
  • laura cuppone il 12/04/2008 13:14
    SPETTACOLO!
    5!!!
    laura
  • Adamo Musella il 12/04/2008 11:28
    I sogni la nostra ancora di salvezza... Bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0