username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Rinascere

Adornare le
vetrine del cuore e
vender ricordi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Ada FIRINO il 16/06/2011 12:21
    Carla, ancora grazie di cuore. Sei un'affezionata. Doppiamente grazie!
  • Anonimo il 16/06/2011 11:28
    un haiku bellissimo delicato... complimenti
  • Anonimo il 13/06/2008 17:30
    ..."il mio haiku" ovviamente. sorry
  • Anonimo il 13/06/2008 17:28
    Semplicemente stupenda. Una chicca. Faccio copia /incolla. Però te la pago, vai a vedere il haiku "La cometa"
  • Ada FIRINO il 07/05/2008 11:22
    A certe cose basta non pensare più! Ciao paccia paccia
  • 8y il 04/05/2008 04:17
    magari si potessero vendere dei ricordi... alcuni li darei anche gratis...
  • Ada FIRINO il 26/04/2008 17:13
    Grazie ancora Lupo...
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 25/04/2008 22:50
    semplicemente... dolce!!!
  • Ada FIRINO il 19/04/2008 00:54
    A Flavia, Nelida, Cinzia e Clara un vivo ringraziamento. Adornare le vetrine del cuore, dopo averlo liberato dalle macerie, per renderle piacevoli alla vista dei passanti e, certo, permettere a qualcuno di entrarci. Sì, certo, artisti del vivere e via... i pensieri tristi, ma correre verso il sole.
  • Cinzia Gargiulo il 15/04/2008 21:14
    Quando rimettiamo a posto i nostri ricordi significa che ci stiamo riappacificando con la nostra sofferenza...
    Breve e profonda!
    Se vuoi leggi la mia "Cassettiera dei ricordi".
    Un :bacio:
  • Anonimo il 14/04/2008 19:44
    Questo si chiama vivere qui e ora e godersi ogni pagliuzza della vita. Se sapiamo decorarla diventiamo anche artisti del vivere. Siamo qui, vero Ada? nel
  • Anonimo il 13/04/2008 17:54
    Quell'"adornare" confrontato con il titolo della poesia mi fa pensare ad "un rimettere a posto" i ricordi del proprio cuore dopo la devastazione creata da una qualche bufera.. E magari quei ricordi li "vendiamo" sì; ma in primis a noi stessi... Brava: immediata e profonda poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0