username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vetro rotto

Calcio di stizza
rabbia incontrollata
mille frantumi


Superficiale
irritata dai gesti
raccolgo i cocci


I vetri sparsi
provocano sospiri
son sogni infranti

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • Anonimo il 06/05/2008 14:31
    Ai vetri rotti si aggiungono telefoni volanti dotati di paracadute fornite dalla ditta "Pipistrelli superleggeri" con sede ad Ajdovščina in Slovenia...
    Penso che Terry lo utilizzera' anche per atterrare a Ferrarra. Mi ha confessato che e' attrezzattissima. (Si salvi chi puo', perche' non ho verificato la centratura dei suoi atterraggi). n
  • Adamo Musella il 01/05/2008 01:10
    Questo vetro rotto... questo desiderio di mettere a nudo la propria condizione è liberatorio e niente affatto scontato. Brava M. Teresa, sei molto introspettiva un bacio
  • Ada FIRINO il 28/04/2008 00:30
    Mi piace il tuo modo di scrivere, Terry, essenziale e preciso. Io ho smesso di raccogliere cocci, rischio di ferirmi ancora.
  • Maurizio Patrocinio il 20/04/2008 10:40
    Mi ricorda i cocci di tempo fa, avrei dovuto raccoglierli io.
  • Giovanni Cuppari il 18/04/2008 23:51
    Brava e dir poco maria teresa. Clap clap. Gio' Un bacione.
  • augusto villa il 16/04/2008 10:45
    Sempre belli ed efficaci i tuoi versi... Complimenti Teresa!!!...
  • Marta Niero il 16/04/2008 00:24
    nonostante mi reputi molto razionale e cerebrale(occasionalm cerebrolesa )compio gesti impulsivi, ho pensieri impulsivi poco ragionati.. per poi tornare alla calma e pazienza che mi contraddistinguono.. questo mi fan pensare le prime 2 terzine... la 3a mi ricorda le mie cadute dalla montagna e la fatica di risalire.. ma anche i doni degli insegnamenti e dei versi che mi hanno donato. un mega abbraccione
    M
  • rossella bisceglia il 15/04/2008 23:00
    bellissima, l'ultima terzina è toccante, e trovo la metafora vetrisogni veramente ben riuscita. 5stelle, ross
  • Cinzia Gargiulo il 15/04/2008 21:58
    Ci saranno altri sogni... tra qualche tempo magari, il tempo di reuperare tutti i cocci, ma ci saranno...
    Certo che qui stiamo sempre a raccogliere cocci, pezzi di vetri e di specchi... x fortuna che su questo sito siamo in tanti per darci una mano...
    Ok forza amici, ripuliamo tutto e stiamo attenti a non tagliarci...
    Baciotti...:bacio:
  • terry Deleo il 15/04/2008 21:33
    x Vitt:.. tranquillo, se precipito dalla montagna ho anche delle ali che mi fanno risalire. Cado.. ma mi rialzo.
    Nelida non mi ha fatto sorridere.. mi ha fatto sganasciare dalle risate!
  • Anonimo il 15/04/2008 11:51
    Cocchina, è passato il vetraio o hai bisogno di una mano?
    Oltre l'ironia, il complimento. Sei imprevedibile Terry!!!
    n
  • Anonimo il 14/04/2008 21:23
    Piccole schegge di vissuto...
    Momenti che vanno accolti e compresi..
    Sono con te
    Un abbraccio
    Angelica
  • dario spelorzi il 14/04/2008 15:18
    Difficile la vita col le sue spine, rifugiarsi nel sogno ci aiuta anche se poi la realtà ci fa sospirare, ci rimane l'illusione dell'attimo che la mente ha vissuto. ciao dario
  • Vincenzo Capitanucci il 14/04/2008 12:37
    E il faccia a faccia con il Sogno... forse ci sei arrivata con rabbia e dolore.. ma è solo superficiale...

    Riguardavo oggi... il benvenuto che mi avevi dato il 24-12.. con un tuo commento... un augurio su una crescita spirituale..

    Oggi sono un frammento di questo bellissimo doloroso vetro rotto

    Sempre con Te... benvenuta al di là dell'immagine
    v
    v

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0