accedi   |   crea nuovo account

AFRODITE

la tua carne
scavalca gli abissi

promesse, passioni
milioni di parole
ti avvolgono di schiuma

ma tu continui ad essere
lo specchio del mio volto selvaggio, il cuore
che ti ha dominato
le notti consumate nel languore
delle tue palpebre socchiuse

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • elena rodella il 27/06/2008 08:45
    oh dea stupenda...
  • Anonimo il 01/05/2008 19:00
    In una parola: "divina"...
  • Anonimo il 01/05/2008 18:59
    Molto, molto bella Francesco... Estremamente carnale, terrena, palpabile nelle immagini descritte ma anche estremamente spirituale ed emotivamente intensa.. Bravo davvero!!
  • laura cuppone il 16/04/2008 00:40
    bellissima...
    non riesco ad aggiungere altro..
    Laura
  • Anonimo il 15/04/2008 15:26
    Veramente bella...
    profuma di un epoca scomparsa...
    Bello il verso:
    continui ad essere lo specchio del mio volto selvaggio.
    ciao
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0