accedi   |   crea nuovo account

Cacciatori Sognatori in ode Didgeridoo al Boomerang

Purtroppo la mia mente-coscienza
Procede a Balzelli
Da Torino a Palermo
Nel rimbalzo  fino in Australia

Sono un Canguro

Non ho l’istantanea visione del popolo Aborigeno
Dagli Albori-geni

Fra noi e l’Oro c’è lo stesso salto di Coscienza
Esistente Da una scimmia a Dante Alighieri

Certo per la legge dei grandi Numeri
Una scimmia può scrivere battendo a caso
In un tempo tendente all’infinito
La Divina Commedia e la Bibbia

Il tempo a livello di Anima non esiste

Infatti Dante e i profeti c’è l’hanno fatta

L’Oro sono bruttini di un nero notte
Cioccolato fondente dal cuore di latte

Noi belli schifosissimi dentro
Bianchi sepolcri

Gli sparavamo come a dei Conigli
Li incatenavamo come delle bestie


Siamo quasi 7 miliardi

Uno su un miliardo c’è la fa

Ci sono 6 posti liberi
Datevi da fare
La nostra sfera ne ha bisogno

Sono un vero Anarchico di Cuore
Se qualcuno vuole il mio sgabello

Glielo cedo volentieri

Se fosse una bellissima Lei
Dalle lunghissime gambe bianche
Potrebbe sedersi sulle mie ginocchia

Dovrebbe però essere la mia metà

12

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Daniela Treccani il 22/06/2008 02:09
    L'ho letta solo ora, mi piace tanto ;tanto da rileggerla e sentire quelle emozioni che arrivano dall'animo
  • Anonimo il 22/04/2008 11:41
    non importa se si è riusciti a colpire il bersaglio o meno. importante è aver lanciato in volo il boomerang delle parole. C'è sempre chi coglie, si nutre e ringrazia, proseguendo il divino cammino. qualcuno passa senza nutrirsi. con amore. nda

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0