PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

il vento da te

È sparito anche il vento
dalla memoria.
Quel giorno non cantava
nemmeno la candela sull'altare.
Non esistevi più.
Ridotto ad un corpo
di polvere,
gli occhi vuoti.
E fu vedendo la terra
coprirti per sempre
che pronunciai il tuo nome
un'ultima volta.
C'era chi piangeva,
io ascoltavo la tua voce
tra i rintocchi di campana.
Sapevo che saresti tornato,
nel volto d'un ragazzo
già uomo.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0