PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

ancora tu

definizione assoluta di bellezza
sei tu,
inoppugnabile verità
che delinea le sagome della mia angoscia
nel momento in cui vado a pensarti,
a ricordarti,
quanta fatica e
quanto dolore mi costa...
la dura radice d'europa ti ha sedotta
e rapita.
a sprazi approva un tuo ritorno,
per render ancor più sofferente il tuo apparire angelico
agli occhi miei.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 21/07/2010 23:57
    la seconda parte non l'ho capita
  • Adamo Musella il 20/04/2008 21:50
    Bella prova di attesa e di pazienza bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0